Salto con l’asta

Il 14 novembre 1918, in un aula della Regia Università di Roma, un diciassettenne Enrico Fermi sosteneva il test di ammissione alla Scuola Normale Superiore di Pisa con un tema dalla traccia Caratteri distintivi del suono e loro cause. Dopo pochi righi introduttivi, Fermi scrive:
Continue reading

Advertisements

Il teorema della racchetta

La racchetta da tennis è un oggetto che ha, relativamente ai suoi tre assi principali, tre diversi momenti di inerzia, I_3>I_2\gg I_1>0, dove I_1 è il momento di inerzia relativo all’asse passante per il manico, I_2 è quello relativo all’asse normale all’asse 1 e giacente nel piano della racchetta, mentre I_3 è il momento relativo al terzo asse normale agli assi 1 e 2.

Continue reading

Ventiquattro stringaioli baciati

“Sveglio… ore: 07.23; beh, promette bene. Che giorno è? Dunque vediamo… sabato era ieri… ah, domenica 10; che numero banale! Ed il mese? Siamo ancora ad Aprile???” Pappo scende dal letto: è assonnato e si dirige verso la cucina. Pensieroso, decide di fare un paio di somme, giusto per ravvivare la mente: “Allora, Aprile è il quarto mese ed erano le 7 e 23; 7 e 23 fan 30 meno 10 son 20 e 4 fan 24… Mhm 24, altro numero insulso!” Così, leggermente corrucciato e col ventiquattro tra i pensieri, prepara la caffettiera e nell’attesa, siede, contemplando i raggi diffusi dalla vetrata opaca della veranda. “24… il numero di ore in una giornata: capirai che scoperta!”.

Continue reading